Shopping su Instagram: gli account da seguire

Introduzione

Shopping su Instagram: se vi state chiedendo come sia possibile e se vi siete persi qualche fantomatico aggiornamento la risposta è no, il Social fotografico più amato del momento non si è trasformato in uno shop online, tranquilli. Rimane comunque possibile fare delle esperienze di acquisto, diverse dal solito, semplicemente navigando tra le foto. Come? Provo a raccontarvelo, seguendo una serie di ricerche che ho fatto negli ultimi tempi, i consigli di amiche e colleghe che mi hanno segnalato profili interessanti e, ovviamente, il mio gusto personale.

Premessa: come già detto non è possibile acquistare su Instagram nel senso stretto del termine, è anche vero però che questo Social costituisce un’ottima vetrina per boutique, negozi o brand emergenti che non hanno la possibilità (o il desiderio) di aprire uno shop online vero e proprio, oppure l’hanno aperto e cercano un nuovo modo di pubblicizzarsi. Ci troveremo dunque di fronte a due tipologie di account: con alcuni si può interagire direttamente con chi gestisce il profilo tramite messaggi direct o numeri di cellulare appositamente scritti nella bio o sotto ogni oggetto e dunque accordarsi per pagamenti, spedizione ecc., in altri account, invece, si verrà indirizzati ad uno shop online in cui fare comodamente l’acquisto tramite carta di credito o PayPal. In più, trattandosi spesso di marchi o boutique che hanno una postazione “fisica”, se si trovano nella vostra zona potrete andarci di persona ed evitare così il problema dei resi o delle taglie sbagliate, due aspetti che spesso “bloccano” nel fare un acquisto online.

Alessandra Pepe

Alessandra Pepe

Blogger, web editor & social media specialist milanese. Moda e musica le due passioni più grandi che convivono serenamente con una schizofrenia di interessi che va dai viaggi, al beauty, passando per letteratura, arte e design. Fondatrice di momastyle.com, sfacciatamente ironica, moderatamente cinica.