Carnevale 2017: un’occasione speciale per viaggiare

Carnevale 2017

Carnevale 2017: le opportunità per viaggiare e visitare posti meravigliosi sono sempre tantissime e ogni scusa è buona per abbandonare i ritmi sfrenati della città e regalarsi qualche giorno di relax. Approfittando del Carnevale, abbiamo voluto consigliarvi alcune tra le località che sono tradizionalmente più legate a questa festività.

Carnevale 2017 a Rio de Janeiro, Brasile

Carnevale 2017

Carnevale uguale Rio de Janeiro. Impossibile non compiere questo abbinamento quando si pensa alla festività che anticipa la Pasqua. Il Brasile è un paese molto legato alla religione e alla spiritualità e, a tal proposito, il Carnevale rappresenta un addio ai piaceri della carne in vista dei successivi quaranta giorni. Quello di Rio de Janeiro è il più importante e conosciuto al mondo, al punto che ogni anno si riversano nella seconda città del Brasile almeno un milione di visitatori ogni giorno. Quest’anno le due maggiori parate da parte delle scuole di samba si svolgeranno domenica 26 e lunedì 27 febbraio. Se volete fare le cose in grande, lasciatevi trasportare da cinque giorni di balli sfrenati e festeggiamenti.

Carnevale 2017 a Tenerife, Spagna

Carnevale 2017

Se invece per ragioni di comodità preferite qualcosa di più vicino, ma di altrettanto grande e spettacolare, dovete per forza optare per il Carnevale di Santa Cruz de Tenerife. La capitale delle Canarie ospita quello che è considerato come il secondo più importante Carnevale dopo quello di Rio de Janeiro, non a caso le due città sono gemellate. La parata principale dura circa due settimane e quest’anno avrà luogo dal 22 febbraio al 5 marzo, attraendo in totale circa due milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. L’evento più caratteristico è sicuramente la parata per l’elezione della Regina del Carnevale, dove le contendenti indossano abiti talmente sfarzosi da arrivare a pesare oltre 100 chili.

Carnevale 2017 a New Orleans, Stati Uniti

Carnevale 2017

New Orleans è particolarmente nota per la sua eredità culturale, la sua musica, la sua cucina grazie alla presenza di bar, ristoranti e locali che suonano jazz nello storico quartiere francese. La città della Louisiana è anche sede del pittoresco Carnevale – detto Mardi Gras – che si concentra in due settimane che precedono il martedì grasso, il giorno prima del mercoledì delle ceneri. Proprio come quello di Rio e di Tenerife, anche quello di New Orleans presenta una grande parata e oltre 700.000 visitatori ogni giorno. Quest’anno il Mardi Gras avrà luogo martedì 28 febbraio. Se avete in programma un viaggio negli States, non potete perdervi per nulla al mondo il Carnevale a New Orleans!

Carnevale 2017 a Colonia, Germania

Carnevale 2017

Anche la Germania ha il suo personalissimo Carnevale: si svolge a Colonia e ha inizio alle 11.11 del 11 novembre con la nomina del Principe, del Fante e della Vergine, i tre personaggi principali delle feste. Dopo l’interruzione per l’Avvento e il Natale, i festeggiamenti proseguono con l’anno nuovo. Quest’anno dureranno fino al 1 marzo e l’apice sarà raggiunto tra il giovedì grasso, detto il Carnevale delle donne, il lunedì, detto Lunedì delle rose, e il martedì grasso prima della conclusione dei festeggiamenti il mercoledì delle ceneri. Per l’occasione, Colonia ospita ogni anno più di un milioni di turisti: voi ci sarete?

Carnevale 2017 in Italia

Carnevale 2017

E il Belpaese? Sicuramente il Carnevale più conosciuto (anche nel resto del mondo) è quello di Venezia che dura circa 20 giorni e quest’anno terminerà il 28 febbraio. Piazza San Marco sarà teatro della mascherata, la parte più bella e caratteristica del Carnevale grazie alle migliaia di maschere e di costumi d’epoca. Impossibile poi non citare la festa delle Marie, il volo dell’Angelo e quello dell’Aquila.

Altri importanti Carnevali presenti in Italia sono quello di Ivrea, con la storica Battaglia delle arance, quello di Viareggio, con la sfilata dei carri raffiguranti in chiave satirica politici e quello di Sciacca in Sicilia. Se amate il Carnevale e preferite rimanere in Italia, non potrete perdervi i festeggiamenti in queste città!

Gabriele Di Lauro

Gabriele Di Lauro

Studente di Marketing e Comunicazione all'Università degli Studi di Milano. Soffro di dipendenza da cinema e serie tv da diversi anni. Completamente innamorato di musica rock, prima o poi impararerò a suonare la chitarra.

Rispondi