Expo Elettronica e Bcomics: tornano le convention a Umbriafiere

Expo Elettronica

Sabato 18 e Domenica 19 Marzo torna a Umbriafiere Expo Elettronica, l’unico appuntamento in regione dedicato all’elettronica e alle sue applicazioni: oltre 100 espositori propongono migliaia di prodotti tecnologici nuovi o usati e ricambi introvabili altrove. Con un unico biglietto d’ingresso, il pubblico potrà visitare anche la prima edizione di Bcomics, la versione 2.0 della tradizionale fiera del fumetto a misura di cosplayer. Per il settore, l’appuntamento di Bastia Umbria è il più importante di tutto il centro Italia.

Grandi affari di primavera: Umbriafiere apre le porte all’elettronica, all’informatica e agli hobby, dai fumetti fino ai cosplayer e ai videogiochi. Torna sabato 18 e domenica 19 marzo nei padiglioni di Bastia Umbra, Expo Elettronica, l’evento più atteso da esperti, informatici, radioamatori, appassionati del fai-da-te, ma anche semplicemente da chi è alla ricerca di buone occasioni tra migliaia di articoli di elettronica di consumo e professionale: 12.000 metri quadrati pieni di articoli di elettronica per l’intrattenimento, la comunicazione e il lavoro, in ufficio e a casa, proposti da oltre 100 espositori provenienti da tutta Italia.

PC e periferiche, smartphone, tablet, audio e multimedia, lettori e masterizzatori, dvd, decoder digitali e satellitari, videosorveglianza, accessori e materiali di consumo, piccoli elettrodomestici sono solo alcuni dei numerosi prodotti proposti, accanto a una serie di “introvabili” tra cui componenti e ricambi per la riparazione. I prezzi sono molto vantaggiosi, con sconti imperdibili rispetto alla normale distribuzione.

Un secondo padiglione sarà poi dedicato alle novità di questa edizione: a Expo Elettronica debutterà Bcomics, la versione 2.0 della tradizionale fiera del fumetto, un appuntamento a misura di cosplayer. Si tratta di una mostra mercato del fumetto usato e da collezione che abbraccia tutti i gusti, da quelli vintage e tradizionali fino ai protagonisti delle più attuali serie giapponesi, con costumi, accessori e complementi ispirati al mondo dei fumetti.

E poi via libera al mondo dei cosplay, con l’area workshop cosplay più grande in Italia: nato sulla scia degli anime giapponesi, si tratta dell’hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio preferito, inscenando brevi esibizioni in cui si recita la parte del personaggio di cui si indossa il costume. A Bcomics nella giornata di domenica è previsto un grande raduno cosplay con animazioni, sfilate e tornei di videogiochi; qui è possibile truccarsi grazie alle postazioni messe a disposizione da Fiere del Fumetto Comics and Games e La Gazzetta del Cosplay. Ospite d’onore per l’edizione di debutto sarà Gesha Petrovich, per la prima volta in Italia direttamente dalla Russia: Gesha ha girato praticamente tutto il mondo, ospite in diverse fiere e convention.

In questo padiglione ci sarà anche un’area dedicato a Tom’s Hardware, la testata giornalistica guru del tech, con diverse postazioni di realtà virtuale per provare una delle esperienze più cool del momento. Sempre qui, poi, si svolgeranno le prime “Olimpiadi robotiche”, con otto scuole umbre in gara: nelle due giornate di manifestazione, otto piccoli robot – interamente programmati da studenti di istituti superiori del territorio – si sfidano in un torneo di calcetto, in una gara di velocità e in un combattimento di sumo.

Dove, come, quando:

Date e orari: sabato 18 e domenica 19 marzo dalle 9 alle 18:30

Luogo: Umbriafiere, Piazza Moncada, Bastia Umbra (PG)

Ingresso (ticket unico valido per tutti i settori espositivi): intero 8 €, ridotto 6 €

Gabriele Di Lauro

Gabriele Di Lauro

Studente di Marketing e Comunicazione all'Università degli Studi di Milano. Soffro di dipendenza da cinema e serie tv da diversi anni. Completamente innamorato di musica rock, prima o poi impararerò a suonare la chitarra.

Rispondi