Occhiali da sole estate 2017: i modelli di Essedue Sunglasses

Parliamo di uno dei miei argomenti preferiti, ovvero occhiali da sole estate 2017. In particolare torniamo a parlare di Essedue Sunglasses (per chi ha la memoria corta, l’avevo già fatto qui), che per la nuova stagione propone una collezione davvero splendida, per idee, materiali e soprattutto forme. Originali, innovative, trendy, come viene detto dallo stesso proprietario frutto di idee che vengono dai viaggi, dal mondo dei Social, dallo studio delle tendenze moda divise per fasce generazionali, dallo studio di nuovi materiali e accostamenti di colore.

L’aspetto che mi piace maggiormente sottolineare, come sempre, è quello dell’handmade in Italy. Perché fino a non molto tempo fa Essequadro, ovvero la società a cui fa capo Essedue Sunglasses, produceva esclusivamente per marchi terzi, i migliori marchi, e ora ha portato tutta la propria expertise in una ricca collezione propria che, a dire la verità, non si compone di soli modelli da sole, ma anche di numerose montature per occhiali da vista, con lo stesso spirito “street style & fashion” che, a mio modesto parere, non li metterà di certo in difficoltà a ritagliarsi un posto esclusivo nel mondo degli accessori in Italia, ma anche all’estero.

Se penso al concetto di “valore della marca” non penso ai marchi super famosi e blasonati, ma questa è una mia forma mentis. Credo che il nostro ruolo, come blogger, sia proprio quello di cercare di farvi scoprire le alternative a quella che definiamo moda più per abitudine che per reale convinzione, e non c’è nessun altro modo per farlo se non raccontarvi proprio la storia e le collezioni di questi brand che ci troviamo a scoprire.

La collezione di occhiale da sole estate 2017 di Essedue Sunglasses ha come imperativo quello di NON PASSARE INOSSERVATA. Eleganza e originalità vengono coniugate in tutti i modelli, originalità, soprattutto che può essere data da una colorazione particolare della lente o della montatura, non semplici da trovare in un occhiale di qualità. Ma il colore non è l’unica differenza, ovviamente, a fare la differenza sono soprattutto i vari design dei modelli: i miei preferiti sono quasi tutti della #StreetStyleCapsule, qui le forme proposte sono le più svariate. Come sempre, a colpirmi di più, sono quelle cat eye o a farfalla, in formato extralarge, con sovrapposizione di materiali e di colori differenti. Non mancano anche linee con modelli in metallo, oppure con montature dall’aspetto chiaramente old style, ovvero la #MetalCapsule e la #VintageCapsule. I filamenti di lega metallica della Metal Capsule hanno il potere di conferire a modelli classici, come i già citati cat eye, quel tocco in più di modernità, semplice eppure in grado di “stravolgere”, ovviamente in senso positivo, un occhiale che si affaccia sullo scenario del mondo degli accessori, fin dagli anni ’40.

Per me ho scelto il modello Alegn, sempre della #StreetStyleCapsule  per questa estate 2017, perché ero in cerca di qualcosa che avesse davvero una grande personalità. Ho optato per il classico nero, ma anche il tartarugato verde e il tartarugato viola hanno attratto fin da subito la mia attenzione.

Le forme di Alegn sono davvero eleganti e curate. Una rivisitazione del tondo, classica forma vintage anni ’70, ma con l’estensione della dimensione in modo da divenire un occhiale dalle forme ampie, avvolgenti e grandi. Così, Alegn cattura l’attenzione, diventando un occhiale fashion e alla moda.

Le lenti sono differenti e raccolgono molteplici sfumature, in modo da rendere ancor più fashion e alla moda un occhiale dalle caratteristiche uniche. Ideale per i volti tendenzialmente affusolati. Così come per i volti ovali. Un occhiale da sole dagli angoli spigolosi e dalle lenti tonde in modo da catturare l’attenzione dell’occhio.

E voi, di quale modello siete? Scommetto che state già visitando il sito e scegliendo il vostro preferito! Ricordiamoci di sostenere sempre l’handmade italiano di qualità.

Alessandra Pepe

Alessandra Pepe

Blogger, web editor & social media specialist milanese. Moda e musica le due passioni più grandi che convivono serenamente con una schizofrenia di interessi che va dai viaggi, al beauty, passando per letteratura, arte e design. Fondatrice di momastyle.com, sfacciatamente ironica, moderatamente cinica.