Sì, al matrimonio unplugged

matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio

Sapete cos’è un matrimonio unplugged? Ultimamente si è parlato molto dell’argomento smartphone, tablet, bastoni per selfie e social network ai matrimoni e da professionista del settore wedding devo ammettere che hanno iniziato ad essere troppo troppo invadenti.

Ora, vi assicuro che noi fotografi di matrimonio facciamo di tutto per evitare quegli ospiti che si improvvisano reporter per un giorno, ma non sempre ci riusciamo ed è davvero un peccato vedere le fotografie di un matrimonio rovinate dall’eccessiva presenza e uso dei dispositivi che tutti oggi abbiamo nelle nostre tasche: guardare per credere! La cosa più triste secondo me? Gli sposi che non riescono a vedere la sposa in arrivo a causa delle braccia allungate e degli enormi tablet che tolgono loro la visuale!!

matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
Amber Wilkie Photography
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
David Stubbs Photography
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
heidi ryder photography
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
David Stubbs Photography
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unpluggerd, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
jamie bosworth photohgrapher

Diciamo quindi “sì” al “matrimonio unplugged“. Cos’è? Un matrimonio dove gli ospiti staccano la spina dal mondo esterno e dai social, dove smartphone, tablet e qualsiasi altra tecnologia che permetta di condividere con il mondo intero quel momento devono essere eliminati. Un “matrimonio unplugged” significa godersi appieno un momento speciale, permettere a voi sposi di vedere le facce emozionate dei parenti e degli amici durante tutto il matrimonio, vedere i loro sorrisi e sentire fino in fondo il loro amore.

Non è decisamente più bello piuttosto che vedere braccia tese e volti nascosti dietro allo schermo di un tablet? In fondo è proprio quello che vorrebbero tutti gli sposi: sarebbe stupendo se anche gli ospiti vivessero fino in fondo il matrimonio, senza sentire il bisogno di dover prendere in mano i loro smartphone, scattare fotografie e condividere contenuti, per quello sono già stati ingaggiati dei fotografi professionisti! Sono sicura che voi sposi invitate amici e parenti al vostro matrimonio perché volete condividere con loro un momento così unico e speciale, non per vedere delle persone dietro allo schermo di uno smartphone; per non parlare poi del fatto che dovreste essere solamente voi sposi a decidere cosa e con chi condividere questo momento, dal vivo, e non finire pubblicati sui social network, magari ancora prima di aver pronunciato il fatidico “sì”!

Bandire smartphone, tablet e macchine fotografiche dal matrimonio può sembrare un po’ duro, ma in realtà non si tratta del fatto vero e proprio di interdire questi device, ma di cercare di far capire agli ospiti che avete ingaggiato dei fotografi professionisti e che avrete già tantissime e bellissime fotografie da rivedere, che gli ospiti non devono sentirsi obbligati a scattare un reportage ma che sarebbe molto più bello, emozionante e coinvolgente anche per voi che partecipassero al 100% e attivamente al matrimonio. Come fare? Basta fare una piccola postilla nella partecipazioni e dei piccoli cartelli nella location della cerimonia e del ricevimento, per avvisare che siete a favore di un “matrimonio unplugged”, dove staccare la spina significa stare al 100% con voi e godersi il momento!

matrimonio unplugged, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unplugged, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unplugged, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest
matrimonio unplugged, unplugged wedding, no smartphone, no tablet, wedding, matrimonio
da Pinterest

 

Carlotta Favaron

Carlotta Favaron

10 miliardi di cellule nervose. 5 litri di sangue per 300 grammi di cuore. una macchina fotografica e un computer. questa sono io. Potete seguirmi anche sul blog http://chicrumors.blogspot.it