Creatività e calore in una ghirlanda…non solo a Natale!

Creatività e calore in una ghirlanda: quando la calda atmosfera natalizia si avvicina si va spesso alla ricerca di qualcosa di unico e originale che, entrati in casa, ci possa ricordare la sensazione di benessere che proviamo nel vedere la nostra famiglia unita e felice. Ecco! Se questo è il nostro desiderio, Ghirlandiamo è quello che fa per noi.

Lo shop di Lia Russo è colmo di calore, di natura, di armonia e di eleganza nelle sue diverse declinazioni: i materiali, sempre di altissima qualità, le permettono di creare ghirlande e decorazioni per la casa che possono essere rustiche, fresche, moderne o tradizionali.

ghirlandiamo-handmade-etsy

Lia ha iniziato molti anni fa creando per amici e parenti, lasciando che la sua passione fosse un hobby. Le abbiamo chiesto quando è nata questa passione per le ghirlande, sentite cosa ci ha risposto:

Sinceramente non saprei, mi sembra di averla sempre avuta! Amo moltissimo la natura e già da ragazzina creavo piccole decorazioni con legnetti, corteccia d’albero, foglie e fiori che raccoglievo nelle passeggiate e nei viaggi. Nascevano così quadretti e soprammobili particolari. Da questi alle ghirlande il passo è stato facile quando, crescendo, ho scoperto le corone di vimini. Da quel momento in poi ho trovato la base ideale per dare sfogo alla mia creatività.

Solo molto tempo dopo Lia ha avuto l’ambizione di rendere quell’hobby un vero e proprio lavoro, integrando la passione e la creatività con la professionalità: nella ricerca dei materiali (in genere recuperati direttamente dalla natura come bambù, yuta, fiori e foglie essiccati, rami, conchiglie, …), nella cura dell’imballaggio, nel rispondere alle aspettative dei clienti.

ghirlanda-fiori-bianchi-e-foglie-ghirlandiamo

Ma come avviene il processo di creazione di una sua incantevole ghirlanda? Ce lo spiega lei stessa:

Da premettere che anche se in Italia le ghirlande si mettono sulla porta solo in occasione del Natale, in America invece sono una decorazione costante delle case e vengono cambiate continuamente e posizionate non solo sulla porta, ma anche alle finestre e nelle camere: praticamente ovunque. Per questo, secondo la stagione o l’occasione, ma anche in relazione al tipo di base che voglio utilizzare (vimini naturale o laccato, rametti intrecciati o altro), scelgo i fiori più adatti. Per quanto riguarda il design, mi faccio un’idea di massima, ma poi sono i fiori stessi ad ispirarmi con le loro forme e colori… E allora lascio semplicemente fluire la mia creatività. In parole povere, decido di fare una cosa e poi ne viene fuori tutta un’altra!”. Ne vogliamo sapere di più e Lia ci spiega i dettagli: “Le foglie le raccolgo e le secco io. Inizialmente lo facevo anche per le arance, cosa che richiede una grandissima pazienza e anche molto tempo. Da un un po’ di tempo però preferisco acquistarle già essiccate, perché il trattamento che viene effettuato negli appositi forni garantisce un risultato decisamente migliore in termini di conservazione e di durata.

E le basi? Le intreccerà lei?

Magari! Non ho questa competenza purtroppo, perciò sono continuamente a caccia di cose nuove e originali. Per ampliare e diversificare sempre più l’assortimento, utilizzo basi di vario tipo e di diversa provenienza: dall’Asia per il vimini; dal Cilento (vicino Salerno), dove ancora gli anziani intrecciano strisce di canna per cesti e graticci; dall’Est Europa per gli splendidi, unici e intricati intrecci di rametti o viticci, loro prerogativa. E per questi è sempre un amore a prima vista: vederne uno, comprarlo e partire come un fulmine con l’immaginazione è un tutt’uno!

Insomma, la natura ed i suoi frutti sono le sue fonti di ispirazione: guardando la sua ghirlanda natalizia con mele verdi, arance e cannella, come si può non ricordare il profumo di quei frutti o la nonna che prepara i biscotti o la trepidante attesa per l’arrivo di Babbo Natale con i suoi doni?

ghirlanda-natale-ghirlandiamo

natale-2016-ghirlanda-ghirandiamo-etsy

Senza dimenticare che le ghirlande non sono soltanto decorazioni natalizie o da mettere sulla porta in occasione della Pasqua, ma rappresentano un vero e proprio complemento d’arredo. Alcune nascono proprio a questo scopo, realizzate per rallegrare un angolo buio, decorare il camino o per un tocco di colore a una parete; lo scopo è quello di dare sempre e comunque un’impronta personale alla propria casa.

Questa è la magia di Ghirlandiamo! Questo è il potere di Lia Russo, natura e passione, professionalità e creatività, fusi insieme in un unico incantesimo evocativo.

Nadia Virgili
Da sempre amante delle arti e dell’artigianato, ha però una formazione tutta economica. Le circostanze della vita l’hanno però portata a grandi cambiamenti, da un trasferimento alla scoperta delle paste polimeriche… Ed è stato amore al primo “impasto”!
Elisa Barchetta
Classe 1980, amante della creatività e dell’arte in tutte le sue forme, Elisa è un jolly tuttofare. Ha tante passioni, tra cui spiccano la scrittura, la musica e l’handmade italiano. Cosa la rende più felice? Il sorriso della sua nipotina!

Rispondi