Trainspotting: cosa hanno fatto i protagonisti negli ultimi 21 anni

Trainspotting

Il 23 febbraio arriverà finalmente nelle sale di tutta Italia T2: Trainspotting, sequel del film culto del 1996 diretto da Danny Boyle, alla regia anche di questo secondo capitolo. Dopo avervi mostrato come sono cambiati i personaggi di Twin Peaks, oggi vogliamo farvi vedere cosa hanno fatto e come sono diventati i protagonisti dell’adattamento cinematografico del romanzo di Irvine Welsh.

Mark Renton – Ewan McGregor

Trainspotting - Ewan McGregor

Il ruolo del protagonista Mark Renton in Trainspotting ha fatto da rampa di lancio alla carriera di Ewan McGregor: oggi, infatti, l’attore scozzese è uno dei volti più affermati di Hollywood. Tra i suoi ruoli più noti c’è sicuramente quello di un giovane Obi-Wan Kenobi nella trilogia prequel di Star Wars. Ha, inoltre, ricevuto due candidature ai Golden Globe per il musical Moulin Rouge! di Baz Luhrmann e per Il pescatore di sogni. Nel 2016 ha debuttato alla regia nell’adattamento cinematografico del romanzo di Philip Roth American Pastoral. Prossimamente si dedicherà anche alla televisione partecipando alla terza stagione dell’apprezzata serie Fargo.

Francis Begbie – Robert Carlyle

Trainspotting - Robert Carlyle

Anche Robert Carlyle è rimasto sulla cresta dell’onda dopo il successo di Trainspotting: soprattutto a cavallo del nuovo millennio ha partecipato a pellicole di successo come Il mondo non basta, The Beach (diretto anch’esso da Danny Boyle) e Full Monty. Per quest’ultimo ruolo, l’attore scozzese ha vinto il BAFTA come Miglior attore protagonista e uno Screen Actors Guild Award. Successivamente ha preso parte a film minori fino a quando, nel 2011, è entrato nel cast principale della serie televisiva fantasy C’era una volta nel ruolo del villain Tremotino/signor Gold. La partecipazione a T2: Trainspotting avviene dopo sei stagioni nel telefilm della ABC.

Spud  – Ewen Bremner

Trainspotting - Ewen Bremner

Ewen Bremmer, interprete del simpatico e sfortunato Spud, non ha avuto ruoli da protagonista come il resto del cast di Trainspotting, tuttavia può ritenersi molto soddisfatto dei risultati raggiunti. È rimasto molto legato al mondo cinematografico partecipando, in ruoli secondari, a importanti pellicole di successo. Il cult Snatch, Black Hawk Down, Match Point e Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni di Woody Allen, Il cacciatore di giganti e l’acclamato Snowpiercer sono solo alcuni dei titoli a cui ha preso parte. Nel 2017 – oltre a riprendere il ruolo che l’ha portato al successo nel sequel di Danny Boyle – avrà anche un ruolo nel cinecomic Wonder Woman, diretto da Patty Jenkins e con protagonista la bellissima Gal Gadot.

Sick Boy – Jonny Lee Miller

Trainspotting - Sick Boy

Giunto al ribalta fin da giovane grazie proprio a Trainspotting e l’action Hackers, il Sicky Boy di Jonny Lee Miller non è riuscito a mantenere la notorietà raggiunta ad inizio carriera fino al 2008, quando è entrato come protagonista nel cast della serie televisiva Eli Stone. Dopo la chiusura della serie, dal 2012 interpreta un moderno Sherlock Holmes a New York nel telefilm Elementary – tuttora in onda. In ambito cinematografico ha avuto una parte secondaria nel fantasy vampiresco Dark Shadows, diretto da Tim Burton.

Diane – Kelly Macdonald

Trainspotting - Diane

Kelly Macdonald, l’unica donna tra i protagonisti di Trainspotting, è ricordata soprattutto per aver interpretato Margaret Schroeder, moglie del boss/politico Nucky Thompson (Steve Buscemi), nella serie televisiva Boardwalk Empire. Per il telefilm prodotto da Martin Scorsese ha addirittura ricevuto una nomination ai Golden Globe come Miglior attrice non protagonista nel 2011. Ha inoltre recitato in film molto apprezzati dalla critica come Neverland con Johnny Depp (candidato a 7 Oscar) e il pluripremiato Non è un paese per vecchi dei fratelli Coen (vincitore di 4 Oscar). Infine ha partecipato anche all’ultimo capitolo della saga di Harry Potter, all’adattamento del romanzo di Tolstoj Anna Karenina e ha prestato la voce alla protagonista del film d’animazione Pixar, Ribelle – The Brave.

Tommy – Kevin McKidd

Trainspotting - Tommy

Kevin McKidd, interprete di Tommy, è conosciuto soprattutto come il dottore Owen Hunt in Grey’s Anatomy (ruolo che ricopre dal 2008), di cui ha diretto anche alcuni episodi. Rimanendo in televisione, tra il 2005 e il 2007, McKidd è stato il protagonista della serie tv storica Roma in cui interpretava il centurione Lucio Voreno. Ad eccezione di Trainspotting, sono questi i ruoli per i quali viene maggiormente ricordato. Al cinema ha avuto ruoli secondari in film come Nicholas Nickleby, Hannibal Lecter – Le origini del male e Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini. Il suo personaggio Tommy, però, non ritornerà nel sequel T2: Trainspotting.

Gabriele Di Lauro

Gabriele Di Lauro

Studente di Marketing e Comunicazione all'Università degli Studi di Milano. Soffro di dipendenza da cinema e serie tv da diversi anni. Completamente innamorato di musica rock, prima o poi impararerò a suonare la chitarra.

Rispondi