Trattamento rigenerante chioma con la gamma ESI Rigenforte

Cambio di stagione, freddo: per me significa trattamento rigenerante chioma. Torno dunque a parlarvi dei prodotti ESI, questa volta per quanto riguarda la salute dei capelli grazie alla gamma Rigenforte, nello specifico shampoo, balsamo e lozione con effetto energizzante, anti-caduta e preventivo.

Chi mi conosce e segue da anni sa che ho molti problemi di capelli, da sempre. Potrei trascorrere le ore ad elencarvi tutti i trattamenti, le fiale, le pastiglie, che ho sperimentato mese dopo mese, traendo talvolta dei benefici, altre volte buttando semplicemente soldi al vento. Un insieme di circostanze sfortunate fa di me un soggetto a rischio: ipotiroidismo, capelli di natura sottili e fragili, con tendenza grassa. Insomma un mix non proprio fortunato, una sfida si potrebbe dire. Ecco dunque che si può di certo dire che mi approccio con spirito critico ai prodotti per la cura dei capelli.

Prima di tutto vorrei parlarvi della mia routine di cura della chioma, routine che ho adottato anche con la gamma Rigenforte (con una sorpresa finale!): lavaggio un giorno sì e uno no con shampoo specifico e balsamo, applicazione della lozione su chioma umida, piega.

La prima cosa che si nota dello Shampoo Energizzante Rigenforte ESI è l’effetto fresco che lascia sulla cute (e lo si sente forte e chiaro anche sotto l’acqua bollente della doccia!), un fatto che fa subito ben sperare per quanto riguarda la sua “entrata in azione”, ciò è dovuto alla presenza negli ingredienti di mentolo e caffeina. Ma il vero punto di forza dello shampoo, come di tutti i prodotti della gamma Rigenforte, è la Biotinax, una formula brevettata composta da biotina-metionina-cistina.

Il Balsamo Rivitalizzante va applicato e lasciato agire qualche minuto prima di risciacquare: io lo applico principalmente su lunghezze e punte, lasciando perdere la parte alta della nuca vista la tendenza ad ingrassarsi dei miei capelli. I risultati che ho notato sono stati: morbidezza della chioma, estrema facilità nel pettinare (addio nodi!), meno doppie punte, luminosità dei capelli.

Infine la lozione, io concentro l’applicazione di alcune gocce di lozione nella zona per me più problematica, ovvero la parte centrale della nuca più vicina alla fronte: massaggio con piccoli movimenti circolari fino a completo assorbimento, mi godo anche in questo caso la sensazione di fresco causata da caffeina e mentolo e, infine, procedo alla piega.

Prevengo le domande:

  • La lozione non lascia assolutamente i capelli unti, anzi.
  • La profumazione è estremamente piacevole e la presenza del mentolo per nulla invasiva (come invece capita con altri prodotti di questo tipo)

Quale era la sorpresa? Che da quando ho iniziato ad utilizzare questo mix di prodotti riesco ad evitare il lavaggio a giorni alterni a favore di soli 3 lavaggi alla settimana, talvolta anche 2 (essendo inverno si suda molto meno!): il fatto di “stressare” meno i capelli con i lavaggi ha permesso sicuramente anche alla lozione di fare più effetto e devo dire che in un mese gli effetti “anti-caduta” si notano eccome.

Il mio, dunque, è un grande sì, riacquisterò tutti i prodotti una volta terminati e voi, per ulteriori informazioni, potete visitare questo link.

esi-rigeneforte-trattamento-capelli

Alessandra Pepe

Alessandra Pepe

Blogger, web editor & social media specialist milanese. Moda e musica le due passioni più grandi che convivono serenamente con una schizofrenia di interessi che va dai viaggi, al beauty, passando per letteratura, arte e design. Fondatrice di momastyle.com, sfacciatamente ironica, moderatamente cinica.

Rispondi